Dove necessità e libertà coincidono di Daniela Bellofiore
  • 36,5 x 26,5 cm

  • Tecnica mista con fotografia, colla, sabbia , acrilico, materiale di recupero: scatole, cartone, carta pesta  su compensato

  • 2019

Le immagini in cui vi sono le scatole mostrano la Cronostoria dell’evoluzione dell’opera. Sono esattamente 3 fasi dell’esecuzione.

L’opera è stata eseguita con uno scatto fotografico da me effettuato in cui sono rimasta stupita ed affascinata dalla presenza di un trattore che si spingeva fin quasi alla riva. Sembrava un set cinematografico ed, invece, è realtà quotidiana di questo angolo di Ladispoli  in provincia di Roma.

Il principio del riciclo e del recupero, che sta alla base del mio sistema di vita, è nascosto in ogni opera.
Il volume creato dai parallelepipedi e dai cubi è dato dalla manipolazione (intaglio, incisione, incastro, riempimento e rivestimento) di varie tipologie di scatole. Ogni opera,infatti, respira dell’energia di coloro che mi hanno portato i loro materiali.

Opera esposta durante la settimana di R.A.W 2019 nella mia mostra personale En Boite, racconti tridimensionali di frammenti d’immagine

Galleria